Pulire gli ambienti

Pulire gli ambienti

In evidenza

Volete far tornare immacolate le fughe delle vostre piastrelle in cucina e in bagno, ma non sapete se utilizzare un detergente neutro, la candeggina oppure il vapore?
Ve lo spieghiamo noi!

La pulizia delle fughe tra le piastrelle è un'attività lunga e noiosa, ma con i giusti consigli e accorgimenti diventerà tutto più facile!

Da non perdere

Nulla è più bello di avere in casa delle superfici pulite e lucenti come appena scelte.
Quando si arredano le stanze, scegliere i materiali adatti ad accompagnarci ogni giorno è un momento decisivo ma anche emozionante. Si cercano piani, pavimenti e piastrelle resistenti in grado di non rovinarsi con il tempo e soprattutto di facile manutenzione.

La cucina è il cuore della casa. È il luogo dove ci riunisce per star in compagnia e dove si preparano i piatti da far assaggiare a chi si ama. Esperimenti di ogni genere vengono realizzati in questo ambiente e la maggior parte regala grandi soddisfazioni.

Con l’arrivo delle prime giornate fredde comincia la classica disputa in famiglia che ha come tema il calorifero: chi decide il momento giusto per accenderlo? C’è chi lamenta di avere già freddo già ad agosto e chi invece afferma che fa ancora caldo girando per casa in maniche corte a dicembre.

A tutti è sicuramente capitato di avere la testa fra le nuvole e dimenticare una pentola sul fuoco. Lavori di casa da terminare, la lavatrice che chiama perché i panni sono da stendere e magari un’amica che telefona. Questi sono gli ingredienti vincenti per bruciare non solo la cena ma anche il proprio pentolame.

Avere una casa pulita è fondamentale e per questa ragione è necessario dedicare la giusta importanza a ogni area, anche a quelle che meno piacevoli da curare.

Il bagno è sicuramente l’ambiente casalingo a cui si riserva maggiore attenzione in termini di pulizia e igiene, in quanto luogo intimo di cura del sé e per cui è importante non lasciar proliferare germi e batteri; la pulizia dei sanitari è sicuramente lunga e impegnativa, ma nulla rende un casalingo doc più orgoglioso di un bagno splendente, profumato e igienizzato

Arriva quel momento dell’anno in cui l’unico desiderio sembra essere quello di accoccolarsi sul divano davanti al camino con una bella tazza di tisana o cioccolata calda. 

Per tutto il 2020 la cucina è stata decisamente il cuore della casa e con l’arrivo dell’inverno lo sarà ancora di più: quale momento migliore, infatti, per riscaldare le mani e il cuore durante le grigie giornate della stagione fredda, con bevande calde che ci permettono di godere dei piccoli momenti di quiete?

Con l’arrivo dei primi freddi, torna il momento di rimettere in funzione l’asciugatrice, un elettrodomestico ancora non molto diffuso in Italia, che costituisce un grande alleato per smaltire velocemente gli ingenti carichi di bucato umido, che tendono ad accumularsi in casa durante l’autunno-inverno.

In questo particolare autunno 2020 in cui molte sagre e manifestazioni paesane della tradizione sono state cancellate o rimandate a data da destinarsi, non c’è migliore soluzione per godersi un bel pasto a base di carne alla griglia se non preparandola a casa propria.

In questi ultimi mesi molte persone hanno riscoperto la passione per la preparazione di cibi e pietanze fatte in casa, un’attività che unisce e diverte, a cui deve sempre però seguire un’accurata pulizia della cucina per evitare la formazione di macchie e aloni dovuti a cibo e bevande.

Un bel bagno caldo è di gran lunga il miglior modo per rilassarsi al termine di una lunga giornata di lavoro o dopo aver praticato attività sportiva, dal momento che l’acqua calda aumenta la temperatura del corpo e distende i muscoli preparandoci già mentalmente per il sonno.

Il frigorifero con freezer annesso è l’unico elettrodomestico che rimane acceso e funzionante nelle nostre case 24 ore su 24 per tutto l’arco della settimana e, considerata la grande quantità di materiale degradabile in esso contenuto, necessita di una pulizia approfondita che dev’essere svolta con regolarità per evitare che al suo interno possano accumularsi batteri

Mantenere sempre pulita e splendente la doccia, il sanitario che negli ultimi anni sta diventando sempre più un elemento di design dall’estetica curata e minimale, è una delle principali preoccupazioni di chi si dedica alle faccende domestiche e, in particolare, alla cura del bagno.

Dopo tanti mesi trascorsi in casa la bella stagione è arrivata: il momento migliore per godersi un po’ di tempo libero all’aria aperta, in terrazzo o in giardino tra le piante che avete fatto crescere e curato, e quale miglior postazione se non sotto a un bel gazebo?

É risaputo che il bagno sia l’ambiente domestico più difficile da mantenere pulito: tra i sanitari da pulire e le incrostazioni di calcare da eliminare, per conservarlo sempre brillante e ordinato e soprattutto igienico è necessario seguire numerosi step.
 

Anche le mura domestiche necessitano di essere puliti regolarmente se si desidera avere una casa sempre pulita e felice.
Polvere, muffa o macchie di varia natura possono infatti compromettere la bellezza e, soprattutto, l’igiene delle nostre pareti, è necessario pertanto dedicarvisi con attenzione per eliminare ogni tipo di alone da qualsiasi tipo di materiale.

È risaputo che pulire il bagno non è l’attività preferita da chi si occupa delle faccende domestiche, specialmente quando si tratta di far tornare a brillare i sanitari per eliminare batteri e cattivi odori.

Gli elettrodomestici della cucina sono grandi alleati nella preparazione di cibi e vivande e, per funzionare al meglio, necessitano di periodica manutenzione, anche quando si tratta di apparecchiature complesse da pulire, ad esempio la friggitrice domestica.

Pagine

La playlist

Le pulizie domestiche sono più divertenti a tempo di musica!

> ASCOLTALA ORA <

Seguici su Facebook

Gentile Visitatore, il presente sito web utilizza cookie di tipo tecnico e cookie di "terze parti". E' possibile prendere visione della privacy policy estesa e gestire l'utilizzo dei cookies secondo le Sue preferenze accedendo alla presente informativa. Proseguendo la navigazione o chiudendo il presente banner, verrà accettata l’impostazione predefinita dei cookies che potrà essere gestita e modificata anche successivamente accedendo alla pagina "gestione dei cookies".
x