Pulito sicuro

Pulito sicuro

In evidenza

Viaggiando per l’Italia a caccia di #CasalinghiDoc, durante il nostro #PulitieFelicinTour, vi abbiamo mostrato un segnale di pericolo e un’icona di sicurezza chiedendovi che cosa rappresentassero.

Da non perdere

Attraverso i sondaggi su questo magazine e durante gli incontri avvenuti nelle città d’Italia, abbiamo scoperto di dover esplicitare maggiormente il significato di un simbolo molto comune sulle etichette dei prodotti per la cura della casa: il punto esclamativo

Sono sempre più diffusi,  in rete e in televisione, i consigli per produrre detergenti home made con l’obiettivo di risparmiare e avere maggiore cura dell’ambiente.

Internet è uno strumento incredibile che ha rivoluzionato il nostro modo di pensare e agire.
Ha favorito la condivisione di dati, offrendo ai più la possibilità di fruire in tempo reale di notizie prima difficilmente reperibili.

I prodotti per la pulizia e la manutenzione della casa in generale utilizzano sostanze molto stabili, che si mantengono per un periodo molto più lungo di quanto una persona possa immaginare.

Se siete genitori probabilmente questo è un periodo molto impegnativo a causa dei frequenti casi di pediculosi dei bambini.

Spesso vengono mosse infondate accuse ai detergenti e ai prodotti per la manutenzione della casa, soprattutto quando si tratta di inquinamento indoor e deodoranti ambientali.

Rassegniamoci:  nonostante le temperature piuttosto miti, la bella stagione è davvero finita ed è arrivato il momento di riordinare il giardino o il terrazzo e dire addio alle vostre griglie o al barbecue fino alla prossima stagione.

Navigando sul web è facile trovare numerosi riferimenti all’aceto, il cui utilizzo è spesso consigliato per gli usi più disparati.

Le temperature hanno appena iniziato ad abbassarsi ed ecco che ci troviamo invasi dalle cimici: sì, quei fastidiosi insettini verdi, bruniti o con il dorso maculato, che iniziano a sbattere contro le nostre finestre, a infilarsi negli anfratti dei nostri infissi o nello spazio tra i doppi vetri.

Ogni tanto ricordarlo fa bene: i prodotti per le pulizie sono sicuri se utilizzati in maniera corretta e custoditi in luoghi opportuni.

Ecco un vademecum di tutte le regole da seguire per una casa pulita e a prova di bambino!

Habitat differenti, zanzare differenti, comportamenti differenti. 

 

In Italia sono state identificate circa 70 specie diverse di zanzare, tutte con caratteristiche e abitudini diverse.

IN CASO DI INGESTIONE

 

CHE COSA NON FARE

  • Niente panico, è inutile e spaventa, soprattutto i bambini,
  • Non provocare il vomito,
  • Non far bere ai bambini nulla, soprattutto il latte,
  • Non improvvisare rimedi casalinghi

 

CHE COSA FARE

Il bicarbonato di sodio: tipologia e modi d’uso.

Il bicarbonato di sodio è una polvere bianca e fine ed è un sale di sodio dell’acido carbonico. È nominato dalla IUPAC (Unione Internazionale di Chimica Pura ed Applicata) “idrogenotriossocarbonato di sodio”, usato anche come additivo alimentare ed identificato dall’Unione europea con la sigla E500.

Come pulire la stufa a pellet: rimuovere la cenere ed eliminare gli accumuli di fuliggine.

Pagine

La playlist

Le pulizie domestiche sono più divertenti a tempo di musica!

> ASCOLTALA ORA <

Newsletter

Abbonati alla newsletter di Puliti&Felici, riceverai ogni 4 mesi I migliori articoli da Puliti&Felici selezionati per te dalla redazione Contenuti extra e servizi in esclusiva

Seguici su Facebook

Gentile Visitatore, il presente sito web utilizza cookie di tipo tecnico e cookie di "terze parti". E' possibile prendere visione della privacy policy estesa e gestire l'utilizzo dei cookies secondo le Sue preferenze accedendo alla presente informativa. Proseguendo la navigazione o chiudendo il presente banner, verrà accettata l’impostazione predefinita dei cookies che potrà essere gestita e modificata anche successivamente accedendo alla pagina "gestione dei cookies".
x