Pulizie di Primavera: ottenere il massimo risultato con il minimo sforzo!

Le pulizie di primavera incombono e vi sta già salendo l’ansia?!

Evitare i problemi come tutte sappiamo non è mai la soluzione più efficace, prima o poi si ingigantiscono e finiscono per schiacciarci!

Con la bella stagione il cambio dell’armadio è inevitabile, quindi approfittiamone per fare una bella pulizia profonda della casa pulendo anche quegli angolini che abbiamo ignorato quest’inverno!

Se affrontate con lo spirito giusto e una buona organizzazione otterremo il massimo risultato con il minimo sforzo! Perciò iniziamo, forza e coraggio!

Ricordate che l’aspirapolvere vi servirà in tutta la casa per togliere il grosso della polvere da pavimenti e ripiani.

 

Cominciamo da vetri e specchi!

Munitevi del detergente specifico, un panno di cotone bianco o carta assorbente, ed eventualmente di tergivetro,

Spruzzate, rimuovete con il tergivetro se l’avete e completate l’asciugatura con un panno di cotone bianco e morbido.

 

Lavate le tende

Per tutto l’inverno le abbiamo lasciate appese non avendo lo spazio per asciugarle o non essendoci mai il tempo ideale per farlo, così hanno accumulato polvere. Toglietele dai loro sostegni e date una spolverata anche a loro, e poi dritte in lavatrice con il lavaggio adeguato al loro tessuto!

 

Rinfrescate letti

Le giornate di sole sono l’ideale per dare una rinfrescata ai materassi, e per lavare piumoni e copriletto. Con la bella stagione il piumone non serve più, portatelo in lavanderia e poi mettetelo sottovuoto per salvare spazio, oppure nel suo sacchetto. Prendete poi il materasso e se potete mettetelo all’aria aperta esposto al sole per dargli una bella rinfrescata. Nel rimetterlo sul letto voltatelo sull’altro lato: in questo modo sarà come dormire su un letto nuovo! Non parliamo naturalmente delle lenzuola, perché le laverete certo periodicamente senza aspettare il cambio stagione!

 

Gli armadi

Mentre fate il cambio armadio approfittatene per dare una passata agli scomparti e per selezionare le cose che non indossate più. Prima di riporre le cose invernali lavatele e stiratele, e se vi piace il profumo della biancheria, metteteci anche delle saponette profumate o dei prodotti appositi per profumare gli indumenti.

 

Il cassetto del mistero

Tutte noi abbiamo un cassetto che contiene un po’ di tutto, tutto quello che non sappiamo dove altro mettere. Un consiglio? Mettete della musica e decidetevi a buttare quelle cose che non usate più, o donatele a qualcuno che magari può averne bisogno. Avere tutto in ordine vi farà sicuramente sentire meglio, soprattutto eliminando le cose superflue e avendo tutto al proprio posto!

 

La pulizia del bagno

Sì, lo sappiamo: il bagno è una tortura, soprattutto quando familiari o coinquilini non ripongono grande cura nel suo utilizzo.

Una volta infilati i guanti avventatevi sui sanitari con un prodotto per la pulizia anticalcare. Per una sicurezza extra ci sono anche i prodotti disinfettanti! Del water esiste anche il retro!

Asciugate bene tutte le  superfici, soprattutto quelle metalliche, per non ritrovarle macchiate dopo pochi istanti. Non dimenticate di pulire con cura il doccino, lo scarico e la tenda o box della doccia.

Pulite anche il porta spazzolini prima che prenda vita!

Rimuovete dagli armadietti i prodotti aperti da troppo tempo (sì, anche quel barattolo di gel dimenticato dagli anni del liceo) e i campioncini finiti, mettete eventuali elastici o fermacapelli in bustine trasparenti chiuse, buttate via eventuali elettrodomestici per la cura della persona non più funzionanti. Anche se ci siete affezionati, occupano spazio e lo faranno per diversi anni a venire!

 

La cucina, questo mondo disordinato!

Siamo certi che avrete imparato a memoria i consigli per riordinare la dispensa e quindi sappiamo che in quanto ad organizzazione degli spazi ormai siete diventati imbattibili (per chi invece non avesse ancora approcciato l’argomento consigliamo una lettura del nostro vademecum)! 

Oggi vi raccomandiamo di prestare attenzione alle superfici che vi circondano a colazione, pranzo e cena.

Scegliete dunque un prodotto sgrassante specifico per i diversi piani (fornello, forno, piano di lavoro…), un anticalcare per il lavandino e un prodotto detergente per le superfici più distanti dai fuochi di cottura.

Ricordatevi che anche se non mangerete mai sopra la cappa di aspirazione, è importante rimuovere periodicamente la polvere e pulire i filtri.

Spesso non si presta attenzione al porta posate, eppure dovrebbe essere importante concentrarsi sul luogo dove riponiamo degli oggetti che quotidianamente mettiamo in bocca. Lavatelo prima che la polvere e le briciole si coalizzino per inglobare definitivamente le vostre forchette e coltelli.

Lavate con un buon prodotto detergente anche i cestini della spazzatura per evitare la formazione di cattivi odori nella stanza. Prodotti con candeggina sono particolarmente adatti per questo scopo.

Verificate le date di scadenza dei prodotti riposti in frigorifero e gettate i cibi scaduti. Se ne avete la possibilità, posizionateli per breve tempo in un altro contenitore refrigerato e lavate accuratamente i ripiani e le vaschette prima di riordinare le vostre scorte.

 

Mi ero dimenticato di voi!

Ricordatevi ogni tanto che hanno bisogno di attenzione anche le maniglie delle porte,  il filtro dell’aspirapolvere, tutti i telecomandi di casa  e in generale gli oggetti con tastiera, compreso il cellulare, il pc e gli interruttori di corrente;  le veneziane e le tapparelle, i termosifoni, i lampadari e le plafoniere.

Non dovrete ovviamente pulire tutto in un giorno: inserite nella vostra lista settimanale delle pulizie una o due di queste voci in modo tale che lo sporco non si accumuli nel tempo e diventi difficile da rimuovere.

 

Buon lavoro!


 

 

Possono interessarti anche questi articoli: 
Parenti, amici, conoscenti, amici dei figli, nuovi nati e ancora brindisi, cenoni di Natale e di Capodanno. Voi come siete uscite da questo periodo natalizio decisamente impegnativo? Ne siete...
Quando entrate in casa vi sembra di addentrarvi nella giungla, inciampando tra i giocattoli dei vostri figli, spaventandovi di fronte alla mole di panni sporchi ammucchiati tra il letto e il...

La playlist

Le pulizie domestiche sono più divertenti a tempo di musica!

> ASCOLTALA ORA <

Seguici su Facebook

Gentile Visitatore, il presente sito web utilizza cookie di tipo tecnico e cookie di "terze parti". E' possibile prendere visione della privacy policy estesa e gestire l'utilizzo dei cookies secondo le Sue preferenze accedendo alla presente informativa. Proseguendo la navigazione o chiudendo il presente banner, verrà accettata l’impostazione predefinita dei cookies che potrà essere gestita e modificata anche successivamente accedendo alla pagina "gestione dei cookies".
x