E luce fu: come far brillare l’acciaio inox

 

L’eleganza delle superfici in acciaio inox, utilizzate frequentemente in cucina, è apprezzata a prescindere dallo stile scelto per arredare un ambiente. È molto amato per la sua resistenza ma, nonostante questo, necessita comunque di cure adeguate per non perdere le caratteristiche che lo contraddistinguono. L’acciaio inox infatti, con il passare del tempo, tende a perdere la sua naturale lucentezza

Come far risplendere questo tipo di superfici a lungo? 

L’acciaio inox è una lega metallica che, grazie alla sua quantità di cromo, non è soggetto a ruggine o corrosione dovuta ad acqua e aria, quindi diventa funzionale per chi utilizza la cucina con frequenza e necessita di una superficie veloce da rendere perfetta e lucente. 

Cos’è necessario per pulirlo?

Gli strumenti adatti per far risplendere l’acciaio inox sono una spugnetta o un panno morbido e detergenti specifici per l’acciaio o ad ampio spettro

Prima di trattare la superficie è consigliabile pulirla da ogni residuo di unto o dagli aloni che si possono formare durante la preparazione dei pasti, utilizzando uno spray sgrassante con una spugnetta o un panno morbida. 

Successivamente si passa alla lucidatura con prodotti dedicati e dedicati a questo materiale evitando però prodotti abrasivi o potenzialmente corrosivi; fate sempre riferimento alle indicazioni riportate in etichetta. Un’accortezza da avere è quella di strofinare la spugna nello stesso senso della satinatura così da arrivare in profondità ed evitare di produrre nuove rigature 

L’utilizzo di acqua calda durante il procedimento può favorire ulteriormente la lucentezza dell’acciaio inox.

Si raccomanda sempre di utilizzare per la pulizia degli strumenti delicati, preferendo delle spugne morbide evitando quelle in metallo che, soprattutto se arrugginite, rovinerebbero le superfici, lasciano indelebili graffi.

Una buona abitudine è quella di proteggere sempre le mani dagli agenti chimici con un paio di guanti durante i momenti di pulizia.

Basterà seguire queste semplici consigli per avere una cucina dove a brillare non sarà solo chi la vive ma anche le perfette superfici in acciaio inox.
 

Altri articoli che ti potrebbero interessare per la pulizia della cucina:

Cucina perfetta: come pulire l'acciaio

Pulire piano cottura, griglie, bruciatori e sparti fiamma: come rimuovere lo sporco più ostinato?

Sgrassatori spray o crema?

La playlist

Le pulizie domestiche sono più divertenti a tempo di musica!

> ASCOLTALA ORA <

Seguici su Facebook

Gentile Visitatore, il presente sito web utilizza cookie di tipo tecnico e cookie di "terze parti". E' possibile prendere visione della privacy policy estesa e gestire l'utilizzo dei cookies secondo le Sue preferenze accedendo alla presente informativa. Proseguendo la navigazione o chiudendo il presente banner, verrà accettata l’impostazione predefinita dei cookies che potrà essere gestita e modificata anche successivamente accedendo alla pagina "gestione dei cookies".
x