Bambini e nuove avventure: il tutto in sicurezza

 

Le vacanze sono il momento preferito dai bambini perché possono giocare ed esprimersi liberamente: corrono in giro per le stanze, escono in giardino e si nascondono per fare qualche marachella indisturbati. 

Considerata la loro curiosità e attività, non sempre è possibile controllare dove vanno e che cosa toccano. Può capitare infatti che entrino in contatto con sostanze pericolose, mettendo così a rischio la loro salute. 

Come fare quindi per garantire loro libertà e sicurezza quando trascorrono molto tempo in casa? 

La prima buona abitudine è quella assicurarsi che stiano lontani da zone o prodotti pericolosi. Si raccomanda infatti di posizionare i prodotti chimici lontano dalla portata dei bambini scegliendo quindi spazi alti, dove loro non possono arrivare, o con chiusure di sicurezza. In questo modo si assicurerà che non entrino in contatto con i prodotti detergenti. Per evitare fraintendimenti è anche fondamentale evitare di travasare i prodotti detergenti in bottigliette di plastica dell’acqua, o di altre bevande note e consumate a casa. Potrebbe capitare infatti che i bambini - riconoscendo il contenitore -  lo prendano in mano per dissetarsi e ingeriscano quindi il prodotto chimico.

La seconda cosa da fare è quella di garantirgli spazi sempre puliti e igienizzati

I bambini sono abituati a toccare tutto e, soprattutto se piccoli, a portare le mani alla bocca. 

Per garantirgli un ambiente sano si può cominciare con delle azioni semplici da aggiungere alla propria routine: ogni mattina è bene far arieggiare la cameretta e, almeno una volta alla settimana, stendere all’aria aperta cuscini, trapunte e materassi. Questa azione può essere fatta quando vengono cambiate le lenzuola così il bambino si troverà ad avere, con continuità, un ambiente completamente sano. 

Altra buona abitudine è quella di passare l’aspirapolvere e spolverare la cameretta almeno due volte alla settimana. Con queste piccole accortezze potrete essere sicuri che la maggior parte della polvere e degli acari verranno eliminati

Per quanto riguarda le superfici, l’ideale sarebbe usare dei prodotti igienizzanti ma che non lascino eccessivi residui con i quali i bambini potrebbero entrare in contatto.
Anche per quanto riguarda i detersivi usati per le lavatrici è bene prestare attenzione: bisogna infatti assicurarsi di risciacquare nel modo corretto tutti gli indumenti. 

Queste piccole accortezze basteranno a garantire non solo un ambiente sano ai più piccoli, ma anche un luogo sicuro dove poter giocare in libertà sentendosi anche un po’ più grandi e autonomi. Sapendoli al sicuro nel poter curiosare e scoprire sereni ogni angolo di casa, ogni giornata verrà affrontata con più serenità anche dai genitori.

 

Altri articoli che potrebbero essere interessanti:

#iorestoacasa con i bambini! Con un occhio alla sicurezza anche quando puliamo e facciamo il bucato!

Facciamo attenzione: la sicurezza in casa è importante!

Icone di sicurezza: un importante riepilogo

La playlist

Le pulizie domestiche sono più divertenti a tempo di musica!

> ASCOLTALA ORA <

Seguici su Facebook

Gentile Visitatore, il presente sito web utilizza cookie di tipo tecnico e cookie di "terze parti". E' possibile prendere visione della privacy policy estesa e gestire l'utilizzo dei cookies secondo le Sue preferenze accedendo alla presente informativa. Proseguendo la navigazione o chiudendo il presente banner, verrà accettata l’impostazione predefinita dei cookies che potrà essere gestita e modificata anche successivamente accedendo alla pagina "gestione dei cookies".
x