Controllare il funzionamento degli elettrodomestici

Puliti&Felici - Controllare il funzionamento degli elettrodomestici

Quanto è vasto il mondo degli elettrodomestici?

 

Possiamo suddividerlo in categorie e dimensione: dai grandi ai piccoli, dagli elettrodomestici per la cucina a quelli per le pulizie…tutti hanno però un minimo comune denominatore: la pulizia e l’attenzione durante l’utilizzo garantiscono una durata maggiore e un funzionamento ottimale.

 

IN CUCINA

Frigorifero: verifichiamo se si è formato del ghiaccio all’interno del frigorifero o del congelatore. Ciclicamente dovremmo svuotarlo e fare una pulizia generale per evitare che si formino cattivi odori. Esistono in commercio profumatori specifici per il frigorifero che permettono di mantenere un buon profumo più a lungo. Per la pulizia dell’esterno può essere utilizzato un normale detersivo per superfici, o uno sgrassatore. Da non dimenticare la pulizia periodica della spirale di dissipazione del calore, posta sul retro del frigorifero: sarà sufficiente una passata con l’aspirapolvere, importante per non pregiudicare l’efficienza dell’apparecchio.

 

Lavastoviglie: se non siamo soliti usare le pastiglie multifunzione, verifichiamo che ci sia sale a sufficienza e il livello del serbatoio del brillantante; in caso di necessità interveniamo. Le lavastoviglie più moderne hanno una speciale spia che ci avvisa dell’eventuale mancanza di sale. Effettuiamo ciclicamente un lavaggio a vuoto per ripulire l’interno da tutti i residui. Possiamo usare, in questi casi, i prodotti appositi per la pulizia della lavastoviglie. Controlliamo il filtro e svuotiamolo nel caso si siano accumulati dei piccoli avanzi dai piatti. Anche per la lavastoviglie esistono speciali profumatori.

 

Microonde: ricordiamoci di non appoggiare oggetti, giornali, riviste sulla bocchetta dell’aria. Ripuliamo l’interno con uno sgrassante, di tanto in tanto, per togliere eventuali spruzzi che si verificano durante l’utilizzo. Risciacquiamo tutto accuratamente e puliamo le parti interne: principalmente il vassoio e la guida su cui scorre il vassoio.

 

Forno: la pulizia frequente del forno evita che l’unto si accumuli sulle pareti e alimenti l’odore di bruciato e fumo, spesso molto fastidioso. Anche se il forno è ben ventilato, sgrassare le superfici interne, la griglia e sciacquare il tutto sono attività necessarie per un utilizzo ottimale. In caso di incrostazioni, dovrete ricorrere ai prodotti appositi.

 

Centrifuga: la pulizia della centrifuga dovrebbe essere effettuata dopo ogni utilizzo, ma accade che l’uso frequente lasci qualche alone sui vari componenti. Quello della centrifuga è un lavoro certosino, ma merita…visto che ci permette di preparare bevande molto sane. Lo stesso discorso vale per i modernissimi robot da cucina multiuso. E’ bene utilizzare, per quanto possibile la lavastoviglie, e pulire con un panno umido le superfici esterne; nel caso gli eventuali schizzi si siano incrostati, uno sgrassatore  aiuterà il lavoro, evitando di dover sfregare troppo energicamente.

 

IN BAGNO

Lavatrice: le principali operazioni di controllo della lavatrice sono: filtro, scarico e cassetti dei detersivi. Mantenere puliti questi elementi è vitale per il vostro bucato domestico.

 

Asciugatrice: non ha ancora un tasso di diffusione elevato, ma chi ne possiede una si rende conto di quanto sia importante controllarla costantemente. I tre elementi da tenere sott’occhio sono: il serbatoio dell’acqua (da svuotare), il filtro (da pulire), il condensatore (da pulire).

 

PER LE PULIZIE

Aspirapolvere: la pulizia dell’aspirapolvere è fondamentale per evitare che si diffondano acari durante l’utilizzo. Ovviamente ne esistono di vari tipi. Di base dobbiamo occuparci del sacchetto o del contenitore/serbatoio, dobbiamo pulire il filtro dell’aria, sostituirlo se necessario e, di tanto in tanto, dare una sciacquata a tutti i componenti, escludendo quelli elettrici.

 

Vi sono stati utili questi promemoria?

Ci ripromettiamo a breve di preparare un planner da controllare per avere sottocchio tutti i vostri elettrodomestici.

A proposito, ne abbiamo dimenticato qualcuno?

Possono interessarti anche questi articoli: 
Dato che trascorriamo gran parte della nostra giornata al lavoro, abbiamo pensato di dedicare un po’ di attenzione alla pulizia dell’ufficio. Quello della pulizia...
Non vi capita mai di pensare: quand’è l’ultima volta che ho pulito le tende? Oppure da quanto tempo non sbrino il freezer…E’ così che, per darvi una mano, abbiamo...

La playlist

Le pulizie domestiche sono più divertenti a tempo di musica!

> ASCOLTALA ORA <

Seguici su Facebook

Gentile Visitatore, il presente sito web utilizza cookie di tipo tecnico e cookie di "terze parti". E' possibile prendere visione della privacy policy estesa e gestire l'utilizzo dei cookies secondo le Sue preferenze accedendo alla presente informativa. Proseguendo la navigazione o chiudendo il presente banner, verrà accettata l’impostazione predefinita dei cookies che potrà essere gestita e modificata anche successivamente accedendo alla pagina "gestione dei cookies".
x