Earth day today: come possiamo contribuire alla sostenibilità?

Oggi è la Giornata Mondiale della Terra, la manifestazione ambientale del pianeta, l’unico momento in cui tutti i cittadini del mondo si riuniscono per celebrare la Terra e promuoverne la salvaguardia.

Momento voluto dal senatore statunitense Gaylord Nelson e promosso dal presidente John Fitzgerald Kennedy, coinvolge ogni anno fino ad un miliardo di persone di ben 192 paesi del mondo.

Nata il 22 aprile 1970 per sottolineare la necessità della conservazione delle risorse naturali della Terra, i gruppi degli ecologisti lo utilizzano come occasione per valutare le problematiche del pianeta: l’inquinamento di aria, acqua e suolo, la distruzione degli ecosistemi, le migliaia di specie animali e di piante che scompaiono, e l’esaurimento delle risorse non rinnovabili.

È l’affermazione della “Green Generation”, che guarda ad un futuro libero dall’energia da combustibili fossili, in favore di fonti rinnovabili, alla responsabilizzazione individuale verso un consumo sostenibile, allo sviluppo di una green economy e a un sistema educativo ispirato alle tematiche ambientali.

Noi cosa possiamo fare? Ognuno di noi può contribuire alla tutela dell’ambiente. Da una parte ci sono i produttori, che si impegnano di anno in anno a garantire prodotti all’avanguardia, di qualità e rispettosi dell’ambiente. Dall’altra ci siamo noi consumatori, che possiamo davvero fare la differenza.

I produttori valutano le prestazioni dei prodotti per tutto il loro ciclo di vita, ossia dalla fase di progettazione e produzione, fino all’utilizzo e allo smaltimento e/o recupero. Ciò consente di migliorare continuamente i prodotti e il loro utilizzo, per una massima efficienza e il minimo spreco.

Nel concreto? Uso di componenti che offrono maggiore biodegradabilità; utilizzo di imballaggi che possono essere ricaricati, oppure riciclati e riutilizzati; formule in grado di offrire risultati ottimali a dosaggi inferiori, riducendo la dimensione dell’imballaggio e il consumo di risorse.

Noi invece che possiamo fare? Ricordarci che se ciascuno di noi adottasse delle buone abitudini potrebbe fare davvero la differenza. Prima di tutto utilizziamo i prodotti in modo responsabile: proteggiamo così il nostro pianeta e risparmiamo denaro!

Fondamentale è imparare a non sprecare risorse e danneggiare l’ambiente, dobbiamo utilizzare i prodotti e gli elettrodomestici in modo responsabile! Sapete che una percentuale compresa tra il 50% e l’80% delle emissioni di carbonio complessive relative ai prodotti di pulizia viene emessa durante il loro utilizzo (ad es. quando li usiamo in lavastoviglie o in lavatrice)?

Al bando lo spreco dunque e impariamo a voler bene al nostro Pianeta e di conseguenza a noi stessi, per un futuro migliore e più green, con semplici e piccoli gesti che possono fare davvero la differenza.

 

Possono interessarti anche questi articoli: 
Sostenibilità è una parola che negli ultimi anni si sente sempre più spesso in ambiti diversi.
...
In occasione del "First Networking Roundtable: Sustainability", che si è tenuto a Milano il 9 Giugno, abbiamo costruito insieme ai blogger partecipanti, la tag cloud della...
Possiamo contribuire alla sostenibilità anche quando puliamo casa?Ognuno di noi può contribuire alla tutela dell'ambiente. I produttori si impegnano a garantire...
Quante volte vi siete sentiti raccontare un evento e siete divenuti ascoltatori passivi di un argomento noioso, imbrigliati dal senso del dovere e dal rispetto nei confronti del vostro...
Il Charter per una pulizia sostenibile è un’iniziativa volontaria dell’industria della detergenzache impegna le aziende all’adozione di...

La playlist

Le pulizie domestiche sono più divertenti a tempo di musica!

> ASCOLTALA ORA <

Seguici su Facebook

Gentile Visitatore, il presente sito web utilizza cookie di tipo tecnico e cookie di "terze parti". E' possibile prendere visione della privacy policy estesa e gestire l'utilizzo dei cookies secondo le Sue preferenze accedendo alla presente informativa. Proseguendo la navigazione o chiudendo il presente banner, verrà accettata l’impostazione predefinita dei cookies che potrà essere gestita e modificata anche successivamente accedendo alla pagina "gestione dei cookies".
x