Come proteggere gli oggetti preziosi in spiaggia

Ce l’avete fatta!
Le avete desiderate per giorni e giorni! Eccole, sono qui per voi: le ferie!

Immaginatevi come saranno le vostre giornate tra abbronzatura, sabbia, onde e un buon libro!

Ogni mattina vi sveglierete e, dopo una rilassante colazione, sarete pronti per raggiungere la spiaggia, piantare l’ombrellone, stendere il telo mare e… chiedervi dove riporre l’orologio, i gioielli e il cellulare per non rovinarli!

Non temete, c’è una soluzione a tutto. Sarà sufficiente seguire i nostri consigli.

 

L’orologio: attenti all’acqua e alla sabbia!

Se sentite il bisogno di controllare l’ora anche quando vi state dedicando a momenti di totale relax vi raccomandiamo di verificare alcuni piccoli dettagli che potrebbero danneggiarne il funzionamento

- Un vetro scheggiato potrebbe far entrare acqua e sabbia. Se non avete provveduto a sostituirlo, lasciate il vostro amato accessorio sul comodino.

- Umidità e alte temperature possono inficiare la tenuta delle guarnizioni rendendo l’orologio non impermeabile

- Un modello meccanico non va lasciato al sole per troppo tempo perché il calore elevato può modificarne il funzionamento.

- L’acqua salata può creare incrostazioni più o meno superficiali e danneggiare i cinturini in pelle.

Smartphone e tablet: metteteli sotto vuoto e all’ombra!

Lo  smartphone è  il vostro migliore amico? L’avete rivestito con pellicola protettiva per display, inserito nella custodia più sicura al mondo e riposto nella borsa da spiaggia? Sappiate che potrebbe non essere sufficiente!

- Telefoni, tablet e pc non vanno d’accordo con le alte temperature. Ricordatevi di riporli sempre all’ombra!

- La sabbia può entrare dall’ingresso dell’auricolare e del caricabatteria pertanto munitevi di tappini appositi in silicone.

- Per rendere impermeabile il telefono esistono sul mercato delle buste speciali che permettono di mettere sotto vuoto l’apparecchio.

- Se desiderate preservare il vostro smartphone dall’attacco della sabbia potete anche provare a chiuderlo dentro un sacchetto per alimenti da surgelare.

 

Spiaggia e gioielli: meglio per la sera!

Vi sconsigliamo di indossare gioielli in spiaggia: addosso potrebbero rovinarsi, tolti e - lasciati incustoditi- potrebbero andare perduti.

Se proprio non potete farne a meno, però, dovete sapere alcune semplici cose:

- l’acqua di maree l’azione meccanica di onde e urti possono rovinare il gioiello dal metallo più prezioso e farvi smarrire pietre o perle incastonate;

- molti gioielli in oro sono in realtà uniti in lega con altri metalli non preziosi che vengono danneggiati dalla salsedine

- bijoux e argento risentono del contatto con sale, creme e sudore perdendo colore e luminosità

Vi consigliamo dunque di toglierli prima di fare il bagno e consegnarli agli amici che resteranno di guardia oppure di lavarli subito con acqua dolce fredda o tiepida e di tamponarli delicatamente per asciugarli.

 

Ora sapete tutto, dunque, buone vacanze dalla redazione di Puliti&Felici!
 

La playlist

Le pulizie domestiche sono più divertenti a tempo di musica!

> ASCOLTALA ORA <

Newsletter

Abbonati alla newsletter di Puliti&Felici, riceverai ogni 4 mesi I migliori articoli da Puliti&Felici selezionati per te dalla redazione Contenuti extra e servizi in esclusiva

Seguici su Facebook

Gentile Visitatore, il presente sito web utilizza cookie di tipo tecnico e cookie di "terze parti". E' possibile prendere visione della privacy policy estesa e gestire l'utilizzo dei cookies secondo le Sue preferenze accedendo alla presente informativa. Proseguendo la navigazione o chiudendo il presente banner, verrà accettata l’impostazione predefinita dei cookies che potrà essere gestita e modificata anche successivamente accedendo alla pagina "gestione dei cookies".
x