Quante volte i cittadini europei si occupano della pulizia di casa durante la settimana?

Ognuno di noi ha un personale calendario delle pulizie che si modifica, si intensifica o si riduce a seconda di diversi fattori, tra i quali sicuramente il numero di ospiti che frequentano la casa e le stagioni. 
Quanti di voi si sono domandati, entrando in casa altrui, come siano state pulite le stanze e le superfici? In occasione di viaggi, poi, gli interrogativi si moltiplicano, soprattutto in seguito alle narrazioni degli amici che spesso parlano di vacanze e di inconvenienti con granelli di polvere grandi come sassi nascosti nella moquette, ragni appesi alle pareti formato ciabatta e muffe assassine. 
Come si comporteranno dunque i cittadini europei di fronte alle pulizie? Con quale frequenza si prenderanno cura di pavimenti, bagni e camere da letto? 
Scopriamolo ora grazie a questa indagine di A.I.S.E., International Association for Soaps, Detergents and Maintenance Products
Iniziamo con le azioni ripetute con minor frequenza nel tempo: il cambio della biancheria da letto effettuato dal 67% degli intervistati una volta la settimana o due volte al mese. 
Molto più frequente il lavaggio del bagno, per fortuna! Il 79 % degli utenti ha detto di occuparsene una volta la settimana e conseguentemente di sostituire gli asciugamani (78%). 
L’aspirapolvere viene passato in casa almeno una volta la settimana dall’86% dei cittadini partecipanti al sondaggio e il 72% di essi lava gli strofinacci con la medesima frequenza.
Vi sono intervistati però che ritengono di doversi occupare della toilette più assiduamente di quanto precedentemente dichiarato ed ecco perché il 52% ammette di pulire il bagno svariate volte la settimana. 
Il 64% riordina la propria dimora in più occasioni tra il lunedì e la domenica e in sette giorni il 72% si dedica frequentemente alla pulizia dei lavelli della cucina. 
Emerge dunque un dato interessante dal sondaggio A.I.S.E., ovvero che i cittadini europei sono molto attivi e accorti nei confronti della cura della casa. Si tratta di un bene speciale a cui essi rivolgono un’ attenzione davvero esemplare. 
Niente male, no? Potrete andare a trovare i vostri amici all’estero senza timori e senza dover contenere espressioni di disappunto!

 

 

La playlist

Le pulizie domestiche sono più divertenti a tempo di musica!

> ASCOLTALA ORA <

Seguici su Facebook

Gentile Visitatore, il presente sito web utilizza cookie di tipo tecnico e cookie di "terze parti". E' possibile prendere visione della privacy policy estesa e gestire l'utilizzo dei cookies secondo le Sue preferenze accedendo alla presente informativa. Proseguendo la navigazione o chiudendo il presente banner, verrà accettata l’impostazione predefinita dei cookies che potrà essere gestita e modificata anche successivamente accedendo alla pagina "gestione dei cookies".
x