Come pulire lo smartphone, il tablet e il computer

Di recente avete guardato con attenzione il vostro pc e il vostro smartphone?
Avvicinate lo sguardo alla tastiera o al display dell’inseparabile telefonino: se un piatto si presentasse così, ci mangereste sopra?
Avete 5 secondi per rispondere: 5,4,3,2… NO!
Vi capiamo bene. Questi dispositivi elettronici sono tra i più usati e al contempo tra i più sporchi fra quelli usati durante la nostra giornata. Mani e viso ci entrano costantemente in contatto, in un continuo scambio di germi e batteri.
Come prendersi cura dunque dei nostri indispensabili strumenti di lavoro e comunicazione? Scopriamolo grazie al nostro elenco di DON’TS e DO.

DON’TS – Cosa non fare?

- Pulire il dispositivo senza spegnerlo e – nel caso di un pc - senza scollegarlo dalla corrente elettrica
- Pulire le superfici dei device con fazzoletti, salviette di carta o tessuti abrasivi. Il loro uso può generare, fin dalla prima volta, alcuni piccoli graffi che possono trasformare in una superficie opaca un display o un monitor.
- Fare pressione sullo schermo dello smartphone o del computer.
- Utilizzare prodotti acidi o aggressivi per pulire lo schermo e che invece potrebbero rovinarlo in modo irreparabile

DO – Cosa fare?

- Spegnere e staccare dalla corrente elettrica gli apparecchi, provvedendo alla rimozione di tutti i dispositivi connessi. Nel caso di pc portatili, rimuovere anche la batteria. 
- Capovolgere la tastiera del proprio computer e scuoterla delicatamente in modo tale da far cadere verso il basso una parte della polvere accumulata tra e sotto i tasti.
- Utilizzare una bomboletta ad aria compressa specifica per la pulizia dei dispositivi elettronici per soffiare via la sporcizia residua
- Usare un cotton fioc e un pennellino morbido per pulire tasti, porte e tutti gli elementi che sembrano difficilmente raggiungibili. Vi raccomandiamo sempre la delicatezza nell’operare: si tratta di apparecchiature delicate non di superfici in marmo!
- Per pulire monitor del computer e schermo del telefono è importante usare un panno in microfibra specifico da passare delicatamente sulla superficie facendo dei piccoli movimenti circolari.
- Evitare di bagnare le superfici! Per lo sporco più ostinato è possibile inumidire appena una parte del panno apposito e passarlo sull’area interessata asciugandola subito dopo.


Ricordatevi che prendersi periodicamente cura di smartphone e computer è importante sia per l’igiene che per il corretto funzionamento dei dispositivi stessi.
Avete domande da porci? Scriveteci a redazione@pulitiefelici.it

La playlist

Le pulizie domestiche sono più divertenti a tempo di musica!

> ASCOLTALA ORA <

Newsletter

Abbonati alla newsletter di Puliti&Felici, riceverai ogni 4 mesi I migliori articoli da Puliti&Felici selezionati per te dalla redazione Contenuti extra e servizi in esclusiva

Seguici su Facebook

Gentile Visitatore, il presente sito web utilizza cookie di tipo tecnico e cookie di "terze parti". E' possibile prendere visione della privacy policy estesa e gestire l'utilizzo dei cookies secondo le Sue preferenze accedendo alla presente informativa. Proseguendo la navigazione o chiudendo il presente banner, verrà accettata l’impostazione predefinita dei cookies che potrà essere gestita e modificata anche successivamente accedendo alla pagina "gestione dei cookies".
x