Come affrontare il Black Friday con un progetto

Si avvicina il Black Friday e gli annunci di promozioni speciali si fanno sempre più pressanti. Che sia per un giorno, per un weekend oppure per un’intera settimana, l’incoraggiamento all’acquisto è davvero un tema preponderante online e non solo. 
Certo si tratta di un appuntamento importante per accaparrarsi le migliori occasioni sul mercato, ma ci servirà davvero tutto ciò che ci stiamo accingendo a comprare? 
Vediamo cosa fare prima di riempire tutti gli angoli della casa con abiti, scarpe, ultime tecnologie, elettrodomestici e oggettistica varia. 

Prima fase di preparazione al Black Friday

Vi ricordate il sottoscala, la stanza della caldaia, lo studiolo, il garage, quel luogo buio in cui negli anni avete riposto quelli che: “Intanto lo metto qui, un giorno mi servirà”?
Entrateci. Sì, fatelo, anche se l’idea vi spaventa e avete il timore di non riuscire più ad uscire. Lì dentro c’è una vita intera di acquisti impulsivi, di cambi di mode decennali, di regali mai apprezzati, di robot da cucina e phon che pensavate di saper aggiustare. Affrontatelo. Iniziate a confrontarvi con ciascuno di quei reperti della vostra storia familiare e fate pulizia.
Ci sarà qualcuno che avrà bisogno di quei pantaloni in denim giallo a vita bassa, ma non voi. Donateli.
C’è qualcuno che saprà aggiustare quel ferro da stiro, ma non voi. Portatelo da un professionista oppure portatelo in discarica
C’è qualcuno che amerà quel piatto smaltato con decorazione floreale, ma non voi. Offritelo a dei collezionisti
Fate spazio. Scoprite che avete molto di più di quanto pensate. E quel molto di più è fatto di oggetti inutilizzati. 

Individuate i vostri bisogni

Prima di cercare sui diversi siti web le occasioni, stilate un elenco basato sui vostri bisogni reali. Non iniziate a navigare sul vostro smartphone prima di aver capito ciò che vi serve davvero. 
Se sapete di essere facilmente influenzabili, preparate una tabella suddivisa in due colonne: “Ciò che mi serve davvero / Ciò che non mi serve”. 
Indicate da un lato le vostre reali necessità, dall’altro ciò che sapete vorreste bramosamente comprare. 
Una volta stilato l’elenco, verificate di non dover aggiungere, cancellare o modificare dati del vostro elenco. C’è sempre da togliere. 

Concedetevi un dono

Scegliete un elemento dalla colonna di destra “Ciò che non mi serve”, quello economicamente più accessibile o ininfluente e regalatevelo. È importante dare una risposta appagante alle esigenze più emotive di quando in quando. Non saranno un libro oppure un paio di guanti a cambiare la vostra prospettiva economica, ma sicuramente faranno bene al vostro cuore.

 

Siete pronti?
Buon Black Friday!

La playlist

Le pulizie domestiche sono più divertenti a tempo di musica!

> ASCOLTALA ORA <

Seguici su Facebook

Gentile Visitatore, il presente sito web utilizza cookie di tipo tecnico e cookie di "terze parti". E' possibile prendere visione della privacy policy estesa e gestire l'utilizzo dei cookies secondo le Sue preferenze accedendo alla presente informativa. Proseguendo la navigazione o chiudendo il presente banner, verrà accettata l’impostazione predefinita dei cookies che potrà essere gestita e modificata anche successivamente accedendo alla pagina "gestione dei cookies".
x